Cucina,

Stinco di vitello al forno con radicchio

lunedì, dicembre 19, 2016 Maxso 0 Commenti

Stinco di vitello al forno con radicchio

Ingredienti:
- 1 stinco di vitello del peso di circa 2kg
- 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
- 1 grossa noce di burro
- ½ bicchiere di vino bianco secco
- 1 cipolla
- 1 carote
- 1 costa di sedano
- 2 spicchi d’aglio
- rosmarino
- timo
- 2 cespi di radicchio
- 200g di olive taggiasche
- sale e pepe

Preparazione:
Lavate e asciugate lo stinco quindi passate tutta la superficie con il burro morbido e insaporitelo con abbondante sale e pepe. Adagiatelo in una teglia con l’olio e mettetelo nel forno già caldo a 180° C. Lasciate cuocere la carne per un’ora abbondante girandola spesso in modo che prenda una doratura uniforme. Mondate sedano. carota e cipolla e tritateli insieme agli spicchi d‘aglio. alle foglioline di un rametto di rosmarino e a mezzo cucchiaino di timo.

Trascorsa la prima ora di cottura. ritirate la teglia dal forno, togliete lo stinco e distribuite sul fondo il trito di verdure. Spolverate di sale e pepe e fate rosolare per qualche minuto le verdure sul fuoco diretto, mescolando continuamente. Adagiate nuovamente lo stinco nella teglia e rimettete nel forno caldo. Proseguite la cottura per altre due ore e, durante questo tempo, spruzzate ogni tanto la preparazione con qualche cucchiaio di vino e bagnate più volte la carne con il fondo di cottura.

A cottura ultimata, lasciate lo stinco in caldo nel forno tiepido fino al momento di portarlo in tavola e versate nel mixer tutto il contenuto della teglia. Frullate fino ad avere una salsa liscia e fluida e versatela in una casseruola. Regolate il sale e, all’ultimo momento fatele alzare il bollore per servirla caldissima insieme alla carne. Accomodate lo stinco intero in un grande piatto da portata e affettatelo in tavola al momento di servirlo.

Preparate il radicchio: lavate e mondate il radicchio e stufatelo in una padella aggiungendo un filo d’olio e le olive taggiasche sminuzzate. Lasciate insaporire e servite con Io stinco affettato.

0 commenti: