Cucina,

Tacchinella sotto le stelle

lunedì, dicembre 12, 2016 Maxso 0 Commenti

Tacchinella sotto le stelle

Ingredienti:
- 1 coscia di tacchinella disossata
- 1 cipolla bianca
- succo di 1 arancia
- 1 rametto di timo e di rosmarino
- 3 chiodi di garofano
- ½ bicchiere di prosecco
- brodo vegetale
- 1 noce di burro

Ingredienti per la farcia:
- 150g di polpa di maiale tritato
- 100g di mortadella tritata
- 100g di salsiccia
- 20g pangrattato
- 1 cucchiaio di senape
- 1 uovo
- 1 cucchiaio di formaggio grattugiato
- 1 mela
- 6 prugne secche snocciolate
- scorza di arancia grattata
- timo tritato
- 1 spruzzo d’aceto aromatico
- latte
- 1 noce di burro

Ingredienti per la cupola:
- 1 confezione di pasta sfoglia

Preparazione:
Per la farcitura: sbucciare la mela e tagliarla a tocchetti ed insaporirli in padella con una noce di burro per 1 minuto; aggiungere le prugne a pezzetti, sfumare con l’aceto, insaporire con il timo e spegnere la fiamma. Rosolare la salsiccia in padella senza condimento, bucare e tagliare. Fare cuocere il pangrattato con poco latte per ottenere una “panada” morbida. Mescolare la carne tritata con la mortadella e la “panada”, aggiungere le senape, il formaggio grattugiato, la scorzetta d’arancia, un pizzico di pepe e l’uovo.

Mescolare bene e unire la mela con le prugne e i tocchetti di salsiccia. Controllare la salatura. Allargare la coscia di tacchinella sul piano di lavoro, salare e pepare internamente sistemare al centro la farcia, sollevare la pelle e confezionare un meloncino. Se necessario cucire nella parte sottostante, poi legare con filo. Sigillare la carne in una padella che possa andare in forno solo dalla parte cucita, spennellare di olio e trasferire in forno, preriscaldato a 220° C per circa 20 minuti per terminare la sigillatura.

Affettare la cipolla, allargare nel tegame previsto per la cottura in forno e sopra sistemare l’arancia affettata. Unire il rametto di timo e rosmarino e irrorare con il succo di arancia riscaldato insieme con il prosecco. Lasciare evaporare il vino, coprire con la carta da forno e rimettere in forno, a 180° per circa 1 ora. Salare dopo 20 minuti di cottura, irrorare con il brodo vegetale caldo durante la cottura, se necessario togliere la carta 15 minuti prima della cottura.

Terminata la cottura, avvolgere la carne in carta stagnola per far riposare per 30 minuti. Togliere dal fondo di cottura gli odori e le fette d’arancia, tranne una e frullare con le cipolle e il fondo di cottura. Ridurre, se necessario, rifinire con una noce di burro, mettere in salsiera in caldo a bagno-maria. Con la pasta sfoglia tagliare a grata, appoggiare sulla cupola, spennellare con uovo battuto e cuocere in forno a 200° C per poche minuti. Servire la tacchinella tagliata ricomposta e sopra la grata di sfoglia.

0 commenti: